Deep stereo

no-photo
Buongiorno Renato, sul sito di Audio Review ho letto un articolo che descrive a grandi linee una nuova tecnica di riproduzione che viene chiamata Deep Stereo, tu ne hai già discusso? 1) Con i nuovi formati multicanale, già ampiamente affermati come standard commerciali, qual’è l’utilità di questo artificio matematico/informatico? 2) Hanno valore i presupposti di questo D.S. alla luce delle diverse tecniche di ripresa stereofonica e di mastering finale dei moderni supporti digitali? 3) Secondo te può essere considerato, quantomeno “filosoficamente”, un valido approccio al miglioramento della stereofonia? Mi piacerebbe… Leggi