Due woofer con Cross-PC

Egr. Ing. Giussani,
nella progettazione di un diffusore a “due vie e mezzo”
con l’utilizzo di due midwoofer uguali e un tweeter mi sono imbattuto in una cosa che non ho compreso.
Utilizzando il suo programma Cross PC, ho inizializzato un sistema a tre vie, tralasciando il tweeter, ho inserito nella sezione woofer e midrange gli stessi dati elettrici e dimensionali (gli altoparlanti sono uguali).
Ho inserito due reti crossover perfettamente uguali nelle vie passa basso e midrange, utilizzando nella sezione midrange la sola parte passa basso.
Ho verificato che il programma simula due risposte molto diverse tra loro. Come è possibile?
Ovviamente ho dato “0″ a offset e distanze altoparlanti e “s” ad impedenza e risposta.
In attesa di una sua gradita risposta colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.

Davide Centamore (Catania)


Che induttanza della bobina mobile ha inserito nei dati del woofer? E del midrange?

Ricordi che devono essere due dati diversi, l’uno a 1000 Hz l’altro a 10.000 Hz.

Se anche la Le del mid è stata rilevata a 1000 Hz il numero di mH che la rappresenta deve essere diviso per 3,16.

Legga bene qui a pag.135